|  |  | 

EVENTI In primo Piano

Cristina Bowerman e Booking a Castel Sant’Angelo

Stampa Articolo

La chef stellata impegnata nella creazione di un menù ispirato alla cucina tipica romana per il concorso “Una Notte da Imperatore”

Nel cuore di Roma, poco distante dalla Basilica di San Pietro, passeggiando lungo le sponde del Tevere si scorge un monumento che cattura da sempre l’attenzione dei turisti e degli abitanti stessi della Città Eterna. La storia di Castel Sant’Angelo, del resto, coincide sostanzialmente con quella di Roma ed è impossibile scindere queste due entità. Un luogo meraviglioso che ogni anno attira turisti da tutto il mondo; non a caso il Castello, conosciuto anche come Mausoleo di Adriano, è stato scelto da Booking.com per un’iniziativa che celebra l’ampia proposta della piattaforma leader nell’offerta di alloggi incredibili dove soggiornare. Il fortunato vincitore del concorso “Una notte da Imperatore”, insieme ad un suo accompagnatore, trascorreranno una serata all’interno delle mura di Castel Sant’Angelo, lasciandosi inebriare dai sapori unici e ricercati che Cristina Bowerman sa offrire, per una cena al chiaro di luna, con l’ineguagliabile vista che solo Roma sa offrire.

Per Booking la celebre chef, due forchette Gambero Rosso e una stella Michelin, è la testimonial ideale che ben incarna i valori del brand in questa serata speciale: una donna viaggiatrice dal carattere internazionale, che ha saputo trasformare una passione in una professione di successo, ottenendo prestigiosi riconoscimenti grazie alla continua ricerca di nuovi stimoli.

Il menù della serata nel rispetto della stagionalità presenterà piatti che caratterizzano lo stile di Cristina Bowerman e alcuni omaggi alla tradizione della cucina romana. Si partirà con degli aperitivi tra cui il mini hamburger alla liquirizia, torcione di foie gras e finto ketchup di mango, passando poi alla tavola gli ospiti potranno provare ulteriori creazioni della chef tra le quali il carciofo alla romana 2.0, tagliolini di zucchine, menta e perlage al tartufo nero, ravioli ripieni di amatriciana con guanciale croccante e deliziare infine il palato con il tiramisù in sfera. Al termine della cena sarà riservato agli ospiti un ultimo momento di tenerezza con una selezione di cioccolatini artigianali accompagnati da rum, armagnac o grappa e poter così concludere la serata con il dolce sapore di aver vissuto un’avventura memorabile.

Per diventare imperatore per una notte i partecipanti dovranno comporre un testo di non più di 150 parole su ciò che può significare per loro una “Notte da Imperatore” a Castel Sant’Angelo attraverso il form online disponibile suhttp://www.booking.com/win/unanottedaimperatore. Le candidature sono aperte fino alle 23:59 del 19 novembre 2017.

 

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website