|  |  | 

EVENTI In primo Piano

Copenaghen, Città Ospite d’Onore del Ferrara Buskers Festival® 2019

Stampa Articolo
Dal 23 agosto al 1° settembre 2019, si terrà la 32° Rassega Internazionale del Musicista di Strada, che quest’anno renderà omaggio a Copenaghen, città ecologica che da anni valorizza i buskers.

Stefano Bottoni, l’Ideatore e Direttore Artistico della manifestazione dedicata alla musica di strada più antica d’Europa, ha deciso di rendere omaggio alla Capitale Danese, in quanto oltre ad essere una città fulcro di diverse culture, da decenni valorizza le arti in tutte le sue configurazioni.

«Il cambio tra nazione e città ospite nasce per dare un tangibile riconoscimento internazionale alle tante e diverse città nel mondo che riconoscono e valorizzano nelle proprie strade e piazze l’importanza culturale, urbana e sociale del Musicista di Strada» spiega Stefano Bottoni. 

La Storkespringvandet e Stroget Street saranno collegate culturalmente con Piazza Trieste e Trento di Ferrara per il progetto Gemellaggio d’Onore tra le Piazze. La scelta è ricaduta su Copenaghen anche per motivi ecologici, per l’impegno riconosciuto in ambito ambientale a diventare la prima capitale libera dall’anidride carbonica entro il 2025. La città danese, inoltre, è stata nominata la città più virtuosa d’Europa grazie alle soluzioni attuate tra bike e car sharing per migliorare la qualità dell’aria. 

Il gruppo organizzativo del Ferrara Buskers Festival è già in fase di organizzazione e a breve saranno selezionati i buskers per la prossima edizione. Non dovrebbe mancare lo storico musicista di strada Peter Jones, songwriter inglese che vive a Copenaghen e che partecipa al festival dal 1991.

Alessia Giannino

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website