|  |  | 

Cibo News In primo Piano

Ciavolino, rivoluzione nel mercato degli snack

Stampa Articolo

Grande successo per il lancio di QB Crock, nuova referenza a base di frutta e verdura liofilizzata

Non solo pinoli tradizionali e biologici, ma anche snack innovativi e salutistici: una nuova linea lanciata dal Gruppo Ciavolino nel 2016 che, in breve tempo, sta rivoluzionando il mercato italiano ed internazionale, con QB Crock e QB Fruit, due snack 100% naturali e Made in Italy. E non è un caso se, nel 2017, il fatturato del Gruppo è stato pari a 40 milioni di euro, in crescita del 10% sul 2016, di cui il 3% viene destinato all’innovazione, da sempre ritenuta leva essenziale di sviluppo. “Il nostro obiettivo – sottolinea l’A.D. Daniele Ciavolino – è quello di realizzare delle continue innovazioni di processo e di prodotto capaci di incrociare i nuovi trend di consumo. La nostra esperienza di quasi 60 anni di lavoro e la nostra passione sono concentrate ad immaginare il futuro dell’alimentazione”.  

Fondato agli inizi degli anni Sessanta ed ora alla terza generazione di imprenditori, il Gruppo Ciavolino annovera sette certificazioni internazionali di qualità inerenti processi e prodotti. Una filiera garantita che assicura i più elevati standard qualitativi. Il Gruppo Ciavolino è da sempre sensibile ai temi della tutela dell’ambiente e del risparmio energetico attraverso l’adozione di soluzioni ecosostenibili all’interno del proprio stabilimento, quali ad esempio i pannelli fotovoltaici e la centrale di biomassa alimentata dagli scarti dei pinoli.

“Con QB Crock e QB Fruit – sottolinea Teresa Del Giudice, direttore marketing e commerciale del Gruppo Ciavolino – lo snack salutistico entra nelle nuove avancasse e nei reparti salutistici dei supermercati e in generale nella distribuzione. QB Crock e QB Fruit saranno in vendita nei bar e nelle caffetterie, mntre nei ristoranti possono essere utilizzati per nuove ricette dolci e salate. Negli ultimi mesi – conclude Del Giudice – sono anche richiesti dalle società che gestiscono i distributori automatici”.

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Pescara, città di mare e di terra

    Pescara, città di mare e di terra

    Pescara è una piccola città abruzzese, che si trova sul mare. Una realtà molto tranquilla, rispetto ai miei standard. Durante l’estate è una città piuttosto viva, in quanto la sua economia è basata principalmente sul

  • AL VIA I LAVORI PER “BASILICATA OPENSPACE”

    AL VIA I LAVORI PER “BASILICATA OPENSPACE”

    Il 10 ottobre sono iniziati ufficialmente i lavori per la realizzazione di “Basilicata OpenSpace” lo spazio multifunzionale progettato da APT Basilicata da allestire al piano terra del Palazzo dell’Annunziata, a Matera, precisamente in Piazza Vittorio

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website