|  |  | 

In primo Piano Vino News

Champagne, nuovo record. Italia quinto mercato mondiale

Stampa Articolo

Secondo i dati del Bureau du Champagne, nel 2017 il celebre vino francese ha raggiunto un giro d’affari globale di 4,9 miliardi di euro

Continua il forte exploit dello Champagne anche nel 2017. A trainare la crescita globale, i dati più che positivi relativi all’export (2,8 miliardi di euro, +6,6% rispetto al 2016) a fronte di un mercato francese stabile (2,1 miliardi di euro).

In Italia la performance è più che positiva con un incremento del 9,7 degli ordinativi. Il dato economico accredita il Belpaese come quinto mercato mondiale di riferimento per lo Champagne. Il fatturato nella penisola per le bollicine d’oltralpe è di 152,2 milioni di euro. Da gennaio a dicembre 2017 le bottiglie giunte in Italia – precisa il Bureau du Champagne – sono state 7,3 milioni, con un aumento dell’11,1% a volume rispetto all’anno precedente. Negli ultimi due anni il mercato italiano ha guadagnato un milione di bottiglie. Nella classifica delle vendite mondiali, rileva il Bureau, gli Stati Uniti si confermano al primo posto tra i mercati dell’export a valore (586 milioni di euro), in crescita dell’8,5%. Segue il Regno Unito, secondo nella classifica a valore ma che registra l’effetto sfavorevole della Brexit con un calo del 5,7% e di -11% a volume. Mentre il Giappone rinsalda la sua terza posizione grazie a una forte crescita tanto a valore (+21,3%) quanto a volume (+17,6%). In Germania, infine, il giro d’affari è aumentato dell’1,7%, mentre i volumi sono in leggero calo (-0,8%). Ne deriva un nuovo record per il giro d’affari complessivo che si posiziona a quota 4,9 miliardi di euro.

 

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website