|  | 

itinerari enogastronomici

Castelprio torna a splendere

Stampa Articolo
C’è la città, la chiesa e il monastero. E anche una targa e un sentiero illustrativo dedicato a Renato Bazzoni, cofondatore del Fai (Fondo ambiente italiano). Siamo a Castelseprio, in provincia di Varese, antico borgo longobardo tornato a splendere.
La città fortificata fu distrutta nel 1287 durante le lotte di potere per la signoria di Milano tra i Della Torre (sconfitti) e i Visconti (vincenti).
Da un anno, però, la chiesa di Santa Maria foris portas (foto) e il monastero di Torba, sono state dichiarate tra i patrimoni dell’umanità dall’Unesco dedicati alla civiltà longobarda. E, anche grazie al Fai, sono state restaurate e trasformate in un’affascinante meta turistica.

«È un grande momento per Torba e Castelseprio  – ha detto Giulia Maria Mozzoni Crespi, presidente onorario del Fai – luoghi meravigliosi che tutti dovrebbero conoscere».

Sull’altura sono visitabili le rovine dell’antico castrum di Castelseprio, di grande importanza per gli studiosi dell’alto medioevo. E che dire della chiesa, che con il suo ciclo pittorico, è affascinante per l’enigma storico che nasconde. Gli affreschi sono stati recuperati dopo la Seconda guerra mondiale. Furono dipinti, in pieno periodo longobardo, da una mano orientale, con stile bizantino. Sono ispirati ai vangeli apocrifi, e sono considerati da storici come Gian Piero Bognetti un esempio di come gli affreschi servissero ai missionari orientali per convertire al cattolicesimo ufficiale un popolo che, durante le sue migrazioni, era passato dalla cultura dei miti germanici all’eresia cristiana dell’arianesimo.
Per informazioni www.castelseprio.net

Tags

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Ischia, l’isola del benessere

    Ischia, l’isola del benessere

    L’Isola Verde offre un patrimonio di sorgenti e centri attrezzati unico al mondo, confermandosi luogo ideale per vacanze all’insegna del relax e del wellness Ischia è una delle mete più ambite del turismo internazionale. L’isola offre

  • Barcelona, mas que una ciudad

    Barcelona, mas que una ciudad

    Multiforme ma con un’identità ben precisa, la capitale catalana è una culla di capolavori modernisti, sogni gotici, vinerie e tapas bar L’impeto dello spirito catalano travolge ogni strada, piazza e angolo di Barcellona. I colori

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website