|  | 

Vino News

Cantina Tollo: un’etichetta da fine del mondo

Stampa Articolo

C’è crisi ma non è la fine del mondo!”. Con questo slogan Cantina Tollo ripropone la speciale bottiglia natalizia con etichetta personalizzata in ceramica firmata dall’artista Giuseppe Liberati. Un’etichetta che trasformerà le magnum di Montepulciano 2010 di Cantina Tollo in una vera e propria opera d’arte. Sullo sfondo della profezia Maya e della difficile congiuntura economica, la frase propone una via d’uscita ‘collaterale’, ironica ed ottimistica per lasciarci alle spalle un anno difficile ed aprire con un messaggio positivo quello in arrivo.

Questa originale magnum, che vuole essere anche un omaggio alla tradizione della lavorazione artistica della ceramica d’Abruzzo, è un’ottima idea regalo, ma anche un prezioso oggetto da collezione. Cantina Tollo propone infatti ogni anno un’etichetta ispirata ad un tema importante, che ricordi nel tempo l’anno che andrà a concludersi. Un packaging originale, che simboleggia lo stretto legame di Cantina Tollo con il suo territorio. Dopo l’etichetta dedicata al 150° anniversario dell’Unità d’Italia, quest’anno i temi saranno appunto la crisi economica e la “profezia dei Maya”, interpretati però con tono leggero ed allegro.

La nuova bottiglia, la cui disponibilità è limitata, è fin da ora prenotabile on line o via mail.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website