|  | 

Cibo News

Bra, i formaggi DOP piemontesi

Stampa Articolo
I formaggi Dop della provincia di Cuneo sono sei “i buoni piemontesi”, i formaggi a Denominazione d’Origine Protetta prodotti esclusivamente all’interno dei confini regionali. Formaggi con una forte vocazione territoriale e, allo stesso tempo, con una grande riconoscibilità a livello nazionale ed internazionale.
Le perle casearie del Piemonte sono:

BRA DOP la pasta del Bra DOP è moderatamente consistente ed elastica e presenta piccole occhiature, appena visibili e non troppo diffuse.

CASTELMAGNO DOP considerato il re dei latticini piemontesi. A pasta semidura e spesso erborinata.

MURAZZANO DOP è una robiola o toma. Formaggio grasso a pasta fresca prodotto utilizzando latte ovino in purezza oppure in percentuale mai inferiore al 60%.

RASCHERA DOP è un formaggio da taglio, grasso o semigrasso, pressato, a pasta compatta e di colore bianco, avorio.

ROBIOLA DI ROCCAVERANO DOP è un formaggio a pasta fresca prodotto nei Comuni delle province di Asti e Alessandria. Il disciplinare prevede che almeno il 50% del latte sia di capra mentre il rimanente può essere di pecora o di vacca. Il modo migliore per apprezzare la robiola è mangiarla fresca e magari sott’olio.

TOMA PIEMONTESE DOP formaggio prodotto con latte vaccino, viene stagionato in crota o ambienti similari. Due le tipologie. Quella semigrassa a pasta semidura, prodotta con latte di vacca parzialmente scremato e quella grassa a pasta morbida, prodotta con latte intero.
Saranno ospiti della rassegna il PARMIGIANO REGGIANO dell’Emilia,  GORGONZOLA, ASIAGO, TALEGGIO, ORMEA, LAGUNDO e BRANZI, grandi formaggi che hanno legato il proprio nome alla città dove viene prodotto.

Ma non ci sarà solo formaggio:

LA SALSICCIA DI BRA prodotta con carne bovina di razza Piemontese. Sarà presentata con il MAC ‘d BRA, l’ormai famoso panino composto unicamente da prodotti tipici di Bra.

IL PANE DI BRA pane tipico che ha la particolarità di utilizzare lievito naturale e di avere una lunga lievitazione.

OSPITI D’ONORE I GRANDI VINI DI LANGA E ROERO ABBINATI AD OGNI SINGOLO FORMAGGIO

Tags

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website