|  | 

Prodotti

Bollicine Bio: realtà italiana

Stampa Articolo
In tema di bollicine vogliamo presentarvi la vera e propria bibbia degli spumanti italiani, curata da Andrea Zanfi che, con la sua metodologia del tutto originale, interpreta i vini italiani descrivendoli in modo elegante e allo stesso tempo discorsivo.

E’ in libreria il terzo volume dell’opera della Carlo Cambi Editore che si va ad unire ai due sul Metodo Classico e Classico di Territorio  usciti nel 2009 in cofanetto, completando così l’opera sugli Spumanti d’Italia. Un’ operazione che, secondo le intenzioni dell’autore può’ contribuire a fornire chiarezza e ulteriore promozione al movimento produttivo delle bollicine italiane.

Il lettore con questi volumi viene guidato tra le migliori aziende produttrici di Spumante Metodo Italiano – ben 66 – ed ha informazioni sulla produzione degli Spumanti, sulle varie fasi della vinificazione, le caratteristiche dei vini selezionati, la degustazione, la storia degli uomini e del processo produttivo, i territori e tutto quanto ruota attorno.

Hanno collaborato per i testi inseriti all’ interno del volume Attilio Scienza docente del’ Università  di Milano, Giampietro Comolli, esperto di bollicine, gli enologi Giulio Bava e Piergiorgio Cane.

Un libro da leggere, consultare, tenere in biblioteca, ma anche solo da sfogliare e gustare con gli occhi grazie anche alle fotografie inedite di Giò Martorana. Un libro che consentirà  adesso ad appassionati o professionisti del mondo del vino, di avere una fotografia dettagliata del movimento spumantistico italiano e dei suoi protagonisti.

L’indice e’ ricco ed articolato si va dall’ innovazione  alla base della produzione degli spumanti elaborati in grandi recipienti’, al viaggio nelle terre delle bollicine. Dal metodo italiano classico Italiano con un’ effervescente moderna storia di uomini e bollicine al Metodo Martinotti-Charmat. Al territorio di Conegliano Valdobbiadene: un territorio espressione del’ arte di fare spumante al Prosecco DOC dove la tradizione si consolida ed infine al Viaggio nel mondo del’ Asti DOCG e del Moscato d Asti DOCG.

a cura di Pierfrancesco Lisi esperto di culture biodinamiche

Le 66 aziende spaziano in tutta Italia:

VENETO

Adami

Andreola

Astoria

Bele Casel

Bellenda

Bepin de Eto

Bisol

Borgoluce

Bortolin Angelo

Bortolomiol

Canevel Spumanti

Cantine Maschio

Carpen  Malvolti

Col Vetoraz

Iris Vigneti

La Farra

Le Colture

Masottina

Merotto

Nino Franco

Roccat

Ruggeri

San Simone

Santa Margherita

Sorelle Bronca

Spagnol

Valdo

Villa Sandi

Zardetto

PIEMONTE

Bera

Ca  dei Mandorli

Caudrina

Cinzano

Cocchi

Gancia

La Scolca

Marenco

Martini & Rossi

Toso

Vigne Regali-Banfi

FRIULI

Cantina Produttori Cormons

Collavini

Zorzetti

OLTREPò  PAVESE

Anteo

Conte Vistarino

La Versa

Vanzini

EMILIA ROMAGNA

Ca  Montanari

Casali

Cavicchioli

Chiarli

Corte Manzini

Lusvardi Wine

Tizzano

MARCHE

Colli di Serrapetrona

Colonnara

Fazi Battaglia

Garofoli

Monte Schiavo

Quacquarini Alberto

CAMPANIA

La Guardiense

PUGLIA

Masseria Capoforte

BASILICATA

Casa Vinicola Armando Martino

SICILIA

Castellucci Miano

SARDEGNA

Cantina Gallura

Sella&Mosca

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • MIKS benessere secondo natura

    MIKS benessere secondo natura

    Molino Favero presenta MIKS, la nuova linea di farine native, senza glutine e OGM free, con le quali lo chef Stefano Polato ha ideato delle ricette riportate sul retro delle confezioni. Esse recuperano i sapori

  • Buon compleanno Radicchio Rosso!

    Buon compleanno Radicchio Rosso!

    Il radicchio rosso, anche definito “fiore d’inverno”, compie 20 anni! Era il 1996 quando, primo tra i prodotti ortofrutticoli in Europa, venne riconosciuta l’Indicazione Geografica Protetta. E per festeggiarne l’anniversario lo scorso weekend, da giovedì

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website