|  | 

Prodotti

Blanc de Morgex et Salle, incoronato in America

Stampa Articolo
È l’autorevole The New York Times a incoronare il Blanc de Morgex et la Salle come uno dei migliori vini bianchi al mondo.
Un’eccellenza tutta italiana che nasce sui vigneti più alti d’Europa ad oltre mille metri di altezza, in Val d’Aosta, dove la tradizione vitivinicola è molto antica (si fa risalire al tempo dei romani).

Merito dell’aria asciutta, del clima soleggiato e ventilato con pendii scoscesi che consentono una maggiore esposizione al sole e aiutano le viti a maturare senza l’uso di pesticidi chimici. Inoltre, le escursioni termiche contribuiscono ad aumentare l’acidità, dando ai vini un sapore più fresco, afferma il giornalista Eric Pfanner del quotidiano americano, per il quale la regione italiana al confine con Svizzera e Francia è un luogo di infinite bellezze.

Da sempre cuore della Valdigne, Morgex è luogo di panorami mozzafiato con la catena del Monte Bianco, Courmayeur e La Thuile, Arpy (per gli amanti dello scii di fondo), i laghi alpini di Pietra Rossa e Licony e le acque della Dora per provare il rafting.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website