|  |  | 

Eventi In primo Piano

Birraio dell’Anno: a Firenze anche street food e degustazioni

Stampa Articolo

Da venerdì 19 a domenica 21 gennaio 2018, al teatro ObiHall di Firenze torna l’evento che celebra i migliori artigiani della birra italiana

Un appuntamento imperdibile per ogni appassionato, ricco di emozioni birrarie garantite da un’offerta super-selezionata composta da oltre 150 birre artigianali alla spina prodotte da 25 birrifici italiani individuati dal voto dei 100 esperti interpellati. Ideato e organizzato dal network Fermento Birra, il premio Birraio dell’Anno attribuisce il prestigioso riconoscimento al miglior artigiano della birra italiana.

Giunto alla nona edizione l’evento vuole essere una “vetrina” per un settore che vanta eccellenze riconosciute e apprezzate a livello internazionale: un doveroso tributo a prodotti artigianali unici nati dalla maestria e dalla creatività dei birrai italiani, che durante la tre giorni saranno presenti per raccontare la loro passione attraverso le loro birre.

Oltre al Birraio dell’Anno, verrà anche assegnato il premio Birraio Emergente, riconosciuto al produttore con meno di due anni di esperienza. Protagonista anche lo street food con una selezione di truck e banchi ricchi di sfiziosità toscane ed extraregionali: la cucina fiorentina di Luca Cai dell’Osteria Il Magazzino con trippa, lampredotto e ribollita; i famosi Trapizzini di Stefano Callegari, i panini di mare del Ristorantino di Pesce, le salsicce, il pulled pork e i salumi da maiali allevati da Pork’n’Roll, gli arrosticini e il fritto dell’Ape Scottadito, e ancora altre golosità. L’evento sarà impreziosito da degustazioni e incontri gratuiti realizzati nell’area Beer Show sul palco del teatro.

 

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website