|  |  | 

Cibo News Ristoranti

Basaramilano: ecco la scuola di sushi

Stampa Articolo
Dal 7 novembre il nuovo corso di cucina nipponica firmato dal celebre brand del sushi milanese

Un viaggio gastro-culturale nel mondo della cucina nipponica, alla scoperta dei segreti, delle tecniche e degli ingredienti che la rendono così amata e apprezzata in tutto il mondo: è questo l’affascinante programma della Japanese Food Academy di Basaramilano, che prenderà il via il prossimo 7 novembre.

Rivolto agli aspiranti Sushi Man, il corso professionalizzante, della durata 250 ore e diviso tra lezioni teoriche e tecnico-pratiche, partirà dalla storia e dagli aspetti culturali della cucina del Sol Levante, per poi passare alle tecniche base come il taglio, lo sfilettamento e la cottura del riso, fino alla secolare arte del sushi: nighiri, hosomaki, uramaki e sashimi, un excursus a 36° sull’autentica tradizione del sushi tokyonese.

In cattedra, dei maestri d’eccezione: a partire da Hirohiko Shimizu, executive chef nonché proprietario (insieme all’esperto di logistica Danilo Migliarese) dei ristoranti e del brand Basaramilano; Ayumi Matsuda, sushi chef e insegnante; Ichiro Nakagawa, chef specializzato nell’arte del sake e infine Carlotta Marangoni, dietista e docente, esperta conoscitrice della cucina giapponese.

Nata per rispondere al crescente interesse verso la cucina orientale, la Japanese Food Academy si rivolge ai professionisti che intendono acquisire una competenza nella cucina nipponica e nella sua preparazione, ma anche ad appassionati del genere, offrendo un futuro lavorativo nel settore della ristorazione grazie alle certificazioni rilasciate a conclusione del percorso.

Antonio Forestieri

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • FORMAGGIO STELVIO DOP

    FORMAGGIO STELVIO DOP

    Lo Stelvio è l’unico formaggio dell’Alto Adige che può vantare dal 2007 l’ambita Dop che certifica la qualità e l’autenticità del prodotto. Lo Stelvio DOP è un pregiato formaggio vaccino di montagna, ispirato alla migliore

  • SPECK ALTO ADIGE IGP

    SPECK ALTO ADIGE IGP

    Lo speck appartiene all’Alto Adige esattamente come le montagne, le mele e il vino. Unico nella produzione e nel gusto, con la sua affumicatura leggera e la sua stagionatura all’aria fresca è conosciuto dai buongustai

  • MELA ALTO ADIGE IGP

    MELA ALTO ADIGE IGP

    Le mele dell’Alto Adige maturano in condizioni ottimali: aria fresca e pulita, terreni fertili, clima ideale e sistemi di coltivazione in armonia con l’ambiente. Con i suoi 18.400 ettari l’Alto l’Alto Adige rappresenta la più

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website