|  |  | 

In primo Piano itinerari enogastronomici

Baden-Württemberg, un anno di seduzioni culinarie

Stampa Articolo

In tutto l’arco del 2018 non mancheranno le occasioni  per celebrare le eccellenze enogastronomiche di questo fertile lembo verde del Sud della Germania

Terra generosa di ottimi vini, soprattutto rossi, culla di una millenaria tradizione enogastronomica, patria della birra ma anche scrigno di specialità ancora poco note o dimenticate. La regione del Baden-Württemberg, nel sud-ovest della Germania, è un inno alla cultura culinaria. Altro che patate e wurstel, qui l’offerta culinaria va molto oltre e soddisfa chiunque, salutisti e vegetariani inclusi. Lo sapevate per esempio che questa fetta di Germania è assai apprezzata per la produzione di deliziosi asparagi? Il clima mite e il terreno sabbioso, favoriscono infatti la coltivazione del pregiato turione, cui è dedicata addirittura la Strada dell’Asparago (Spargelstrasse), che corre per 136 chilometri dal Kurpfalz, fino alla Foresta Nera, attraverso l’area collinare del Kreichgau. Fantastico è percorrerla proprio nella stagione degli asparagi, visitando le aziende agricole, fermandosi a mangiare piatti a tema nelle locande e acquistando ai chioschi mazzi di ortaggi appena colti. Imperdibile, soprattutto quest’anno, la tappa al castello di Schwetzingen, dove si festeggia il 350° anniversario dall’avvio della prosperosa coltivazione.

E sapevate che il Baden Württemberg produce mele da record? Oltre 250.000 tonnellate di croccanti e succosi frutti crescono ogni anno sulla mite sponda tedesca del Lago di Costanza. Nella stagione del raccolto si celebrano le Settimane della Mela, quest’anno dal 22 settembre al 14 ottobre, con visite guidate ai frutteti, alle aziende agricole, alle cantine di torchiatura e alle distillerie.

E poi c’è la cipolla speciale Höri Bülle, fregiata della Igp e presidio Slow Food.  Di un colore rosso chiaro, quasi marrone, di forma rotondeggiante con poli schiacciati, succosa e dall’aroma sottile e leggermente piccante, cresce esclusivamente sulla penisola di Höri, sempre sul Lago di Costanza. Il 7 ottobre è la sua festa: oltre 40 stand ne svelano i segreti e i molteplici impieghi, dalla cucina fino alla grappa, passando per le richiestissime trecce.

Non potevano mancare i crauti, ma non i “soliti” Sauerkraut, conservati in salamoia e dal gusto acido, bensì il cavolo-cappuccio, vero concentrato di vitamina C. Alle porte di Stoccarda, nel comune di Filder, da 40 anni se ne produce una qualità particolarmente pregiata, a punta, protagonista della seconda festa dei crauti per importanza in Germania. E’ il Filderkraut Igp, coltivato esclusivamente nell’altopiano dei Filder appunto, e molto gustoso. Delicato e dolce, viene consumato a crudo in insalata o al forno. La sagra è in calendario dal 19 al 21 ottobre. Recupero della tradizione anche lungo la via del pane di Yach, nella Foresta Nera meridionale, che per 12 chilometri conduce alla riscoperta degli antichi riti di panificazione, di forno a legna in forno a legna.

Dopo tante curiosità, un cenno doveroso ai grandi classici della tradizione enogastronomica del Baden Württemberg: vino e birra. Quanto al vino, storica produzione di questa terra, è protagonista di feste e iniziative speciali nel corso di tutto l’anno, non solo nella stagione della vendemmia. Anzi, consigliamo di scoprire i vigneti a maggio, in occasione del Wein-KulturFestival e del mese del vino, che offrono infinite attività legate alla vitivinicoltura. Agli amanti della birra, segnaliamo invece, il 5 agosto, l’appuntamento con la Hopfenwandertag (la camminata della birra), nell’ambito del Bierfestival di Tettnang. La località è famosa per l’alta qualità del suo luppolo, battezzato “oro verde” fin dal Medioevo. In occasione della festa, ci si muove lungo il sentiero della birra sostando di borgo in borgo per rinfrescarsi con un bel boccale, prima di raggiungere il traguardo finale: l’Hopfengut N°20, birrificio, museo, ristorante e locanda.

DOVE DORMIRE

E per il meritato riposo? Non accontentatevi del solito albergo… Anche in questo campo, il Baden Württemberg offre soluzioni di gusto: raffinate ma insolite, alternative ma con stile, curiose e irresistibili. Come per esempio il Liberty Offenburg: un elegante design hotel ricavato nell’antica prigione della città, dotato di ogni comfort e di servizi di alto livello. L’attento restauro non ha tradito la storia dell’edificio, ma ha trasformato quello che fu un luogo di stenti in un tempio di benessere. Una notte in cella non è mai stata tanto trendy!

Per un tuffo nella storia, vi aspetta il Burg Hotel di Hornberg, dove nel XVI secolo visse per ben 45 anni il leggendario Ritter Götz (il cavaliere dalla mano di ferro). Lasciatevi raccontare le sue imprese, ma anche coccolare dal personale e incantare dal panorama sulla Valle del Neckar.

Se cercate qualcosa di davvero insolito e anche un pizzico “avventuroso”, ecco le tende del campo indiano all’Europa Park: veri tipì ma con tutti i comfort, dalla luce al riscaldamento, fino al wi-fi… Oppure scegliete di dormire (letteralmente) in una bolla nella Foresta Nera: dalla prossima estate sarà disponibile la nuova Bubble-Tent, una tenda a calotta trasparente, da cui godere indisturbati dello spettacolo della natura circostante e della volta celeste.

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Pescara, città di mare e di terra

    Pescara, città di mare e di terra

    Pescara è una piccola città abruzzese, che si trova sul mare. Una realtà molto tranquilla, rispetto ai miei standard. Durante l’estate è una città piuttosto viva, in quanto la sua economia è basata principalmente sul

  • AL VIA I LAVORI PER “BASILICATA OPENSPACE”

    AL VIA I LAVORI PER “BASILICATA OPENSPACE”

    Il 10 ottobre sono iniziati ufficialmente i lavori per la realizzazione di “Basilicata OpenSpace” lo spazio multifunzionale progettato da APT Basilicata da allestire al piano terra del Palazzo dell’Annunziata, a Matera, precisamente in Piazza Vittorio

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website