|  | 

Cult

Arte: in mostra il mondo che cambia

Stampa Articolo
La mostra Italian Newbrow. Cattive compagnie restituisce un significativo spaccato della giovane arte nostrana, attraverso 40 tra dipinti, sculture, installazioni di 8 artisti italiani – Silvia Argiolas, Vanni Cuoghi, Paolo De Biasi, Diego Dutto, Massimiliano Pelletti, Michael Rotondi, Giuliano Sale, Giuseppe Veneziano.
L’intento critico di Italian Newbrow è quello di tornare a promuovere la giovane arte italiana, in special modo quella che ha saputo interiorizzare i cambiamenti culturali e sociali degli ultimi 10 anni.
L’esposizione – accompagnata da un volume edito da Umberto Allemandi & C – presenta lo scenario creativo sviluppatosi in seguito alla diffusione di massa di internet e alla globalizzazione dell’economia che testimonia come sia mutato il contesto culturale in cui si trovano a operare le nuove generazioni di artisti.
Di scena al Fortino Napoleonico di Forte dei Marmi (Lu), dall’8 agosto al 2 settembre, la mostra è curata da Ivan Quaroni, organizzata da Fondazione Club Lombardia con la direzione di Nicoletta Castellaneta e dalla Fondazione Villa Bertelli, col patrocinio del Comune di Forte dei Marmi.
Cosa significa newbrow?
È un neologismo anglosassone nato in opposizione al termine lowbrow, con il quale vengono designati alcuni interessanti artisti della scena Pop surrealista americana. Se il termine lowbrow si riferisce esplicitamente al recupero d’iconografie basse (low) come il fumetto, il tatuaggio, i cartoni animati, la televisione e il cinema di serie B, il punk e molte altre cose, il termine newbrow pone l’accento sull’aspetto nuovo e inedito di fare arte.
(Foto Eletric Joker, di Giuseppe Veneziano, acrilico su tela, 2011, 170×130 cm)

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Arriva la cucina gourmet-filosofica

    Arriva la cucina gourmet-filosofica

    Gustosi menù filosofici all’insegna della tradizione, a partire dai prodotti tipici modenesi e della cucina dell’Emilia-Romagna, sono stati ideati dal noto accademico e gourmet Tullio Gregory esclusivamente per la rassegna Festivalfilosofia(www.festivalfilosofia.it  seguito da Rai Educational

  • La dieta per dormire

    La dieta per dormire

    Dopo Caronte ecco Minosse. L’afa record fa soffrire di giorno e la notte tiene svegli circa dodici milioni di italiani. Per battere il grande caldo e garantirsi giorni e notti più tranquille è importante non

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website