|  | 

Cult

Arriva la cucina gourmet-filosofica

Stampa Articolo
Gustosi menù filosofici all’insegna della tradizione, a partire dai prodotti tipici modenesi e della cucina dell’Emilia-Romagna, sono stati ideati dal noto accademico e gourmet Tullio Gregory esclusivamente per la rassegna Festivalfilosofia(www.festivalfilosofia.it  seguito da Rai Educational con l’Alto Patronato del Quirinale), dal 14 al 16 settembre ’12.
Ecco dunque serviti in tavola (in quasi 60 ristoranti ed enoteche di Modena, Carpi e Sassuolo) il patrimonio dell’umanità dei grandi bolliti e le fritture che trasformano tutto in oro mostrando il loro carattere di feticci e fatticci.

La res absoluta per eccellenza della tavola modenese, il maiale, viene declinato in tigelle al lardo, gnocco fritto, prosciutto e affettati misti, gramigna con salsiccia, coppa arrosto, radicchio con pancetta e Balsamico Tradizionale e, per finire, il salame stavolta di cioccolato.

Il menu dedicato ai vegetariani comincia con l’erbazzone e finisce con il mirtillo nero dell’Appennino, passando per i tortelli di zucca e il tortino di patate di Montese.

Per gli amanti del pesce: acciughe, baccalà, aringhe e pesce gatto cucinati secondo ricette rigorosamente emiliane. E, per chi preferisce la carne, c’è Res venatoria che propone come piatto forte un gran misto di arrosti di piccione, faraone e anatre.

Non manca una soluzione veloce ed economica per pranzare e cenare, chiamata la Razionsufficiente (nella foto), in vendita a 4,50 Euro nei giorni del Festivalfilosofia: un primo caldo, un secondo di carne o pesce, un contorno di verdura o legumi, pizze o panini con misti di formaggi o di affettati, frutta, dolce e acqua.

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • La dieta per dormire

    La dieta per dormire

    Dopo Caronte ecco Minosse. L’afa record fa soffrire di giorno e la notte tiene svegli circa dodici milioni di italiani. Per battere il grande caldo e garantirsi giorni e notti più tranquille è importante non

  • Luna che nasce dal mare

    Luna che nasce dal mare

    Occhi puntati all’orologio perché alle 0.41 una meravigliosa luna piena spunterà magicamente dal mare. E per tutti coloro che non vogliono perdersi lo spettacolo l’appuntamento è l’11 luglio 2012 a La Capannina. Il responsabile di

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website