|  | 

Libri

Ampelografia Universale Storica Illustrata

Stampa Articolo
L’ampelografia è la scienza che si occupa di individuare, denominare e classificare le varietà dei vitigni, attraverso approfondite analisi che registrano le caratteristiche peculiari della pianta, la sua morfologia e le diverse fasi del suo sviluppo.

Ma la vite possiede anche uno straordinario fascino estetico e iconografico, ed è proprio la felice coesistenza tra i contributi scientifici degli Autori e il vivido splendore delle cromolitografie riprodotte che rende unici i tre volumi dell’Ampelografia Universale Storica Illustrata – Illustrated Historical Universal Ampelography – a cura Anna Schneider, Giusi Mainardi, Stefano Raimondi (www.ampelografia.it).

Per la prima volta si ha la possibilità di vedere riunite le più belle collezioni di tavole ampelografiche: l’Ampelographie – Traité général de viticulture di Pierre Viala e Victor Vermorel (1901-1910), la Pomona Italiana di Giorgio Gallesio (edita tra il 1817 ed il 1839) e l’Ampelografia Italiana, pubblicata a cura del Comitato Ampelografico del Ministero dell’Agricoltura nel 1882.

L’opera in 3 volumi, stampata su carta Tatami ivory e con rilegatura cartonata per un totale di 1440 pagine, raccoglie storia e descrizioni di 551 cultivar illustrate, corredate da schede descrittive per ciascuno dei vitigni presentati e relativi sinonimi (più di 20.000).
All’indirizzo (http://www.ampelografia.it/sites/default/files/book_preview.pdf) è possibile consultare un estratto dell’Ampelografia, che ha già ottenuto i patrocini del Ministero dell’Agricoltura e delle principali associazioni enologiche in Italia, e all’estero, il prestigioso riconoscimento Gourmand Awards, in occasione della Paris Cookbook Fair 2012.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website