|  | 

Vino News

A Paliano si degustano “i Cesanesi” con Slow Wine

Stampa Articolo

Sabato 3 Novembre, alle ore 18 presso l’Agriturismo La Polledrara di Paliano, osteria con chiocciola della guida Osterie d’Italia 2013, Slow Food Territori del Cesanese organizza una degustazione guidata dei Cesanese di Affile, Olevano e Piglio, con la partecipazione dei produttori.
Un parterre d’eccezione a guidare la degustazione:
Fabio Turchetti, Il Messaggero e Responsabile Slowine Lazio
Luciano Pignataro, Il Mattino e Responsabile Slowine Campania, Basilicata e Calabria
Stefano Asaro della segreteria nazionale Slow Food
Francesca Litta Slowine Lazio
Monica Mastino Fiduciaria Slow Food territori del Cesanese e Slowine
Paolo Mazzola Slowine Lazio

I produttori:
Piglio
Coletti Conti, ROMANICO 2010
Casale della Ioria, TENUTA DELLA IORIA 2010
Pileum, BOLLA d’URBANO 2008
Cantina Sociale del Piglio, DIVERSO 2010
Terre del Cesanese, COLLE VIGNALI 2009 Riserva

Affile
Formiconi, CISINIANUM 2010

Olevano
Migrante, SIGILLUM 2008
Ciolli, CIRSIUM 2008

Extra Lazio
Passopisciaro, IL FRANCHETTI 2009

Si sono voluti presentare, in particolare per il Piglio, produttori medi e piccoli in linea con la filosofia Slowfood. Molte altre cantine avrebbero meritato di essere presenti, ma non si è voluto oltrepassare i 9 vini da degustare. L’auspicio che queste iniziative facciano sempre più conoscere questo grande autoctono laziale e creino sempre più occasioni del genere.

Per l’occasione si degusteranno anche le seguenti eccellenze gastronomico del ricco territorio del Cesanese:

Salumi
Ventricina di Olevano Romano della norcineria Sebastiani
Pancetta affinata al vino cesanese dell’az. Agricola di Pietro Celletti
Prosciutto tagliato a mano dell’az. Agricola Pietro Celletti
Carpaccio di bufala di Gaetano Mastrantoni

Formaggi
Scamosciato della Ciociaria di Giuseppe Faustini
Gran Cacio di Morolo di Soc. Artigiana Scarchilli
Blu di bufala del caseificio San Lorenzo in Valle
Pecorino di Picinisco di Loreto Pacitti

Pane con farina di mais dell’azienda Poggi
Pane alle prugne con farina di grano duro senatore Cappelli dell’az. Poggi
Fagiolo bianco di Orticola dell’Agriturismo La Polledrara

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website