|  |  |  |  |  | 

Alberghi Hospitality In primo Piano NEWS Ristoranti

A cena nelle esclusive terrazze del MAJESTIC di Bologna

Stampa Articolo

La proposta per l’estate 2021 del 5 stelle Lusso: accomodarsi tra i gelsomini, sotto le stelle, per lasciarsi tentare dalle nuove mini selezioni della Carta di Benvenuto e dal menù di stagione. Con una novità: per ogni ricetta viene impiegato un Olio Evo differente per intensità e note aromatiche, raccontato dal menù e dalla carta dedicata. In collaborazione con Olioè si traccia un percorso sensoriale di scoperta di un ingrediente fondamentale della cucina mediterranea.
Il Grand Hotel Majestic “già Baglioni” apre le sue terrazze in fiore, un’oasi inaspettata di tranquillità e relax nel cuore di via Indipendenza: a partire dal 5 giugno gli ospiti potranno fare aperitivo o cenare sotto le stelle ammirando la vista su una delle torri medievali della città. Si entra all’interno di un palazzo del ‘700, un vero e proprio museo – l’hotel custodisce testimonianze di arte e storia, come la prima opera nota dei Carracci – e ci si accomoda al tavolo, cullati dal profumo dei gelsomini.
Bologna è una città ricca di angoli segreti, giardini interni, corti che si nascondono dietro le facciate dei palazzi antichi, raramente accessibili al pubblico. Il Majestic invita a prendere posto in questa location dall’atmosfera intima e riservata, uno dei suoi fiori all’occhiello, perfetta per un incontro romantico: l’occasione per scoprire le sue proposte estive.
All’arrivo si viene accolti da una speciale Carta di benvenuto, elaborata per incuriosire gli ospiti e suggerire nuove esperienze. Contiene diverse “mini selezioni”, una rosa di proposte declinate secondo temi differenti: i cocktail, gli aperitivi, le bollicine e – novità – le acque. Non manca il cocktail signature, Roberta, omaggio a Pietro Cuccoli: lo storico capo barman dell’hotel con questa creazione nel ’63 ha vinto l’international Cocktail Winner at Competition-Saint Vincent.
Il menù estivo è una tavolozza di profumi e colori, con una novità: accanto ad ogni piatto un simbolo indicherà il tipo di Olio Extravergine di Oliva utilizzato, la provenienza, l’intensità e le caratteristiche. Ad esempio, sarà un Olio Evo dell’Emilia Romagna intenso, amaro e piccante, all’aroma di carciofo, erba e mandorla, ad accompagnare alcuni primi, come gli strangolapreti all’ortica con ragù di cortile, Castelmagno e polvere di funghi primaverili, la chitarra all’uovo con tonno rosso, oppure un secondo sostanzioso come il Filetto di manzo piemontese. Più armonico ed equilibrato, l’Olio Evo proveniente dall’Umbria è meno intenso. Le sue note di mela verde ed erba sono perfette per una ricetta estiva come i tortelli alla burrata e lime con zuppetta di vongole, cozze e corallo, o ancora, il polpo arrostito, la melanzana alla menta. Occorre invece un Olio Evo delicato, fruttato e leggero come quello prodotto al sole della Liguria per creare la migliore alchimia con la Tataki di tonno rosso del Mediterraneo, nettarine, liquirizia e porro.
I clienti troveranno inoltre una piccola carta dedicata interamente agli oli, con informazioni più dettagliate, e potranno acquistare direttamente le bottiglie, portandosi a casa il profumo e la qualità di una produzione di eccellenza.
L’obiettivo è valorizzare un patrimonio unico della cucina mediterranea e creare una consapevolezza diffusa sulle virtù del miglior olio. Questa iniziativa è stata realizzata in collaborazione con Olioè, il portale di Antonietta Mazzeo, Esperta degli Oli d’Oliva Vergini ed Extravergini, Membro del Panel DISTAL il Comitato Professionale di Assaggio di oli d’oliva e Direttore Generale COER Consorzio Olio Extravergine Emilia Romagna. Impegno importante quello del Majestic nella valorizzazione dell’olio italiano grazie all’iscrizione e all’organizzazione dei corsi di AIRO Associazione Internazionale Ristoranti dell’Olio, che promuove presso i migliori ristoranti la cultura dell’olio Evo.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website