|  |  | 

FOOD In primo Piano

Una ricetta per l’autunno: Lasagne di segale con zucca e fonduta al pecorino

Stampa Articolo

La temperatura si raffredda e le pietanze cambiano; una fantasiosa idea stagionale per uno dei più iconici e gustosi piatti italiani

La zucca, simbolo dell’autunno, è talmente versatile che può essere protagonista di un delicato risotto come di una leggera preparazione in agrodolce, accompagnata da formaggio e pomodorini. E, a proposito di formaggi, perché non unirla a uno dei più saporiti d’Italia, il pecorino toscano? A questo punto, manca solo il tocco finale, il giusto scrigno che contenga questi due gioielli di bontà. Spostandoci dalla Toscana alla vicina Emilia, si aggiudica questo goloso privilegio una bella sfoglia di lasagna; preparate allora le matite per gli appunti e scaldate il forno, perché una nuova ricetta è in arrivo: Lasagne di segale con zucca e fonduta al pecorino.

INGREDIENTI (4 PERSONE)

  • 110 g di farina di segale
  • 100 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 50 g d’acqua
  • 800 g di polpa di zucca già pulita
  • Olio extravergine q.b.
  • Sale
  • Pepe nero
  • Timo
  • Salvia
  • 60 g di burro
  • 60 g di farina
  • 700 g di latte
  • 50 g di pecorino toscano stagionato (grattugiato)

PREPARAZIONE

Preparare, innanzitutto, una fontana con le farine: formare un piccolo cratere unendovi l’acqua, l’uovo e un pizzico di sale. Amalgamare e coprire con un velo di pellicola, lasciando riposare la pasta per almeno 30 minuti prima di passare alla fase della sfogliatura.

Intanto, far stufare la zucca con l’olio, il timo, la salvia e un goccio d’acqua. Cuocerla finché la polpa risulterà morbida, quindi salare, pepare e tenere da parte. Per la fonduta: far fondere il burro, unire la farina e tostare. Poi, poco alla volta, aggiungere il latte, lavorando rapidamente. Quando la besciamella inizia a velare il cucchiaio, regolare di sale e pepe e unire il pecorino. Mescolare e mettere da parte.

A questo punto, stendere la pasta con il mattarello a uno spessore di 2 mm; ritagliare dei rettangoli e scottarli per 2 minuti in abbondante acqua salata (già portata a ebollizione). Scolarli e asciugarli su un canovaccio, quindi iniziare ad assemblare la lasagna. Distribuire un primo strato di fonduta sul fondo di una pirofila, disporre la pasta, poi la zucca e qualche cucchiaio di fonduta. Ripetere fino a esaurire gli ingredienti e decorare con qualche foglia di salvia, timo e una spolverata di pecorino. Infine, infornare a 200°C per circa 20-25 minuti.

E buon appetito!

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website