|  | 

Cibo News

TuChef, Accademia del Gusto Roma

Stampa Articolo

La Scuola partner di Vie del Gusto propone sia corsi professionali che amatoriali. Oltre il 75% degli allievi trova stabilmente occupazione

Una realtà di eccellenza per l’incontro, il confronto, la formazione e l’apprendimento. Obiettivo dichiarato? La costruzione di una comunità di professionisti e professionalità per il mondo della ristorazione, valorizzando l’importante tradizione gastronomica del nostro Paese, senza perdere di vista una visione internazionale. L’Accademia del Gusto_ Roma TuChef dispone di due sedi completamente attrezzate  – cinque aule di cucina e pasticceria, un’aula di pasticceria artistica, un’aula di pizzeria e panificazione, un’aula magna – dotate delle più moderne attrezzature  e tecniche audiovisive,  per consentire ad ogni allievo di seguire praticamente e di sperimentare direttamente ogni preparazione e cottura. “Siamo presenti su Roma da 17 anni e, in questo lasso di tempo – spiega Anna Maria Palma, direttrice didattica dell’Accademia TuChef – abbiamo formato diversi ragazzi che oggi sono, in alcuni casi, affermati titolari di aziende del settore. La nostra scuola propone sia corsi professionali che amatoriali, questi ultimi possono prevedere una singola lezione di tre ore, così come un percorso più strutturato che si snoda attraverso 5 incontri. La proposta formativa spazia dai corsi per bambini, ai corsi professionali di cucina, gelateria, pasticceria e pizzeria”. L’offerta didattica punta a privilegiare quelle competenze professionali richieste dal mercato del lavoro;  particolare rilievo viene dato alla parte teorica, dalla composizione degli alimenti alle tecniche di lavorazione. I corsisti possono in questo modo apprendere sia le competenze di base che acquisire specializzazioni, grazie a momenti tematici e di approfondimento tecnico. “In generale – spiega Anna Maria Palma – oltre il 75% dei nostri allievi, una volta terminata la scuola, trova stabilmente occupazione. Merito principalmente della nostra filosofia che si riversa su un approccio formativo innovativo che, non si limita esclusivamente all’aspetto pratico, ma coinvolge anche quello teorico, senza tralasciare il lato per cosi dire umano degli allievi, considerato il fatto che l’aspetto caratteriale degli aspiranti chef ,pasticceri, gelatieri e pizzaioli riveste per noi particolare importanza, in un settore duro, pieno di insidie e difficoltà, come quello della ristorazione. La fase pratica – continua Anna Maria Palma – viene dunque dopo la teoria, poiché ai giorni nostri la conoscenza di ogni singolo territorio e delle sue materie prime, sono aspetti essenziali del nostro lavoro”. L’intero coordinamento delle attività formative è affidato alla direzione didattica in grado di garantire omogeneità e continuità dell’insegnamento, oltre che un controllo sulla sua qualità. Si tratta di un team composto da formatori esperti sia di processi formativi che, nello specifico, del settore della ristorazione. I collaboratori sono tutti  profondi conoscitori delle singole materie di studio: professori universitari di tecniche alimentari, cuochi nazionali e  internazionali, psicologi, consulenti ed esperti nella ricerca sperimentale. “Il nostro percorso formativo, inoltre – precisa la direttrice dell’Accademia – non termina con la fine dei corsi, ma prosegue aiutando i nostri allievi nell’inserimento in stage all’interno di realtà aziendali di primo livello o a supporto degli stessi, durante la fase lavorativa”. L’Accademia TuChef è partner di Vie del Gusto; la Scuola coadiuva infatti la piattaforma editoriale nella realizzazione delle tanto apprezzate video ricette, presenti sul sito www.viedelgusto.it. “Abbiamo trovato in Vie del Gusto, un partner autorevole e affidabile, aspetti sempre più difficili da riscontrare in un periodo in cui sono in tanti ormai a parlare e a scrivere nel settore food, spesso in modo inappropriato. Questa partnership – conclude Anna Maria Palma, titolare e direttrice dell’Accademia TuChef – rappresenta per noi un ritorno di immagine considerevole”.

 

Lorenzo Martorana

 

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Riso, prezzi in picchiata: Arborio e Carnaroli dimezzati

    Riso, prezzi in picchiata: Arborio e Carnaroli dimezzati

    Nel complesso i prezzi attuali risultano più bassi rispetto allo scorso anno per quasi tutte le varietà. Segnali particolarmente negativi per i risoni del gruppo Tondo Secondo un’analisi condotta dalla Camera di Commercio di Pavia in collaborazione con Borsa Merci Telematica, relativa al secondo trimestre dell’anno, quella che sta per concludersi è la peggior campagna

  • Milano, primo corso per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva

    Milano, primo corso per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva

    Il corso permetterà ai ristoratori e agli operatori della distribuzione di arricchire la propria proposta gastronomica. Per la prima volta in Lombardia, verrà rilasciato l’attestato di idoneità fisiologica all’assaggio di oli d’oliva La millenaria coltura dell’olivo e le impareggiabili virtù organolettiche, salutistiche e culturali dell’olio d’oliva vivono un momento straordinaria riscoperta. Per comprendere appieno questo

  • S.Pellegrino Young Chef 2018, i piatti dei finalisti italiani

    S.Pellegrino Young Chef 2018, i piatti dei finalisti italiani

    I giovani chef avranno 5 ore di tempo a disposizione per preparare il proprio signature dish e sottoporlo all’assaggio della giuria composta, tra gli altri, anche da Carlo Cracco I giovani chef italiani puntano forte sui propri territori di origine, utilizzandone ingredienti, ricette e tecniche per dar vita a piatti dal gusto contemporaneo, per lo

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website