|  | 

Ricette

Tortello alla Norma

Stampa Articolo

Il Cappero restaurant
Norma ravioli – with burned aubergine, salted ricotta cheese foam and fresch tomato sauce made in cooking oil
Ravioli alla Norma – con melanzana bruciata, ricotta salata e pomodoro in olio di cottura

Ingredienti per 4 pax

Per la pasta fresca:

N° 9 tuorli

N°1 uovo intero

75g di farina di semola

250g di farina 00

Per la farcia del tortello:

6 melanzane

Q.b. olio, sale e pepe

Per la crema di pomodoro confit:

1 kg di pomodorini datterino

20g di zucchero a velo

10 foglie di basilico

Sale,olio d’oliva

Zeste di arancia,limone e lime

1 spicchio d’aglio

Per la crema di ricotta salata:

250g di ricotta salata

70g di panna

per impiattamento:

concassè di pomodoro

foglioline interne di basilico

procedimento

per la pasta fresca:

versiamo in una planetaria le farine, aggiungiamo i tuorli e l’uovo intero e successivamente azioniamo l’impastatrice a velocità minima utilizzando il gancio a forma di foglia. Quando le uova risultano ben amalgamate alla farina, aggiungiamo 2-3 cucchiai di acqua affinchè l’impasto risulti liscio ed omogeneo. Preleviamo l’impasto dalla ciotola e la sottovuotiamo, lasciandola riposare per 30 minuti circa. Trascorso il tempo di riposo dell’impasto procediamo a realizzare il nostro tortello.

Per la crema di melanzane:

laviamo e tagliamo a metà le melanzane le incidiamo e le insaporiamo con olio, sale e pepe inforniamo a 180°c per 15/20 minuti circa, la passiamo a cutter intera con tutta la buccia.

Una volta ottenuta la crema la setacciamo.

Per la crema di pomodoro confit:

Laviamo e tagliamo a metà i pomodorini. Li disponiamo in una placca, condiamo con olio, sale, pepe, zucchero a velo, erbe e le zeste di agrumi. Li mettiamo in forno per 2 ore a 80 °C per farli appassire. Una volta pronti li frulliamo con un mixer ottenendo così una crema omogenea, setacciamo.

Per la crema di ricotta salata:

tagliamo a pezzetti la ricotta salata aggiungiamo la panna e frulliamo al bimby in modalità varoma a 60°c  una volta sciolta la ricotta la mettiamo in un sac a poche e facciamo rassodare in frigo.

Impiattamento:

stendiamo la crema di pomodororo confint in un piatto tondo bianco a formare una “ S ” impiattiamo i tortelli  precedentemente cotti in acqua e successivamente passati in padella con olio extra vergine di oliva e acqua di cottura. Facciamo dei spuntoncini di ricotta salata e completiamo il piatto con la concassè di pomodoro e le foglioline di basilico.

 

N.b.  La cucina siciliana affonda le proprie radici nella tradizione povera, basata soprattutto su alcuni ingredienti tipici come melanzane, pomodori e basilico, che sono protagonisti indiscussi di questa ricetta ,creando un mix di profumi, colori e sapori che richiamano le suggestioni di una terra splendida. Da li nasce la voglia di stravolgere il piatto alla vista ma no nei sapori.

 

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website