|  |  |  | 

CONSIGLIATI DI LE VIE DEL GUSTO In primo Piano Ristoranti

Stella Michelin per La Terrazza di Roma

Stampa Articolo
La prestigiosa Guida premia ancora una volta la cucina dello chef Fabio Ciervo alla guida del ristorante gourmet posto all’ultimo piano dell’Hotel Eden

 

Innovazione, benessere, ingrediente, gusto e arte. Sono questi i cinque capisaldi alla base della cucina di Fabio Ciervo, executive chef alla guida del ristorante Gourmet La Terrzazza, nuovamente premiato con la prestigiosa stella Michelin. Ci troviamo nel cuore di Roma, all’interno dell’Hotel Eden, a due passi da Piazza di Spagna e dalla suggestiva Villa Borghese. Dimora prediletta, sin dall’apertura nel 1889, di regnanti, dignitari e celebrità, il luxury hotel ospita il raffinato ristorante posto all’ultimo piano, dal quale è possibile ammirare una vista spettacolare sulla Città Eterna e sulla cupola di San Pietro.

Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato dalla Guida Michelin Italia lo scorso 16 novembre, nel corso della cerimonia di premiazione che si è tenuta al Teatro Regio di Parma alla presenza dei più importanti critici gastronomici e della stampa di settore. Il percorso professionale di Fabio Ciervo all’Hotel Eden inizia nel 2003, quando entra a lavorare nel ristorante panoramico dello storico Hotel, che all’epoca si chiamava “La Terrazza dell’Eden”. La sua voglia di imparare e di scoprire i segreti della cucina internazionale lo spinge a lasciare l’albergo per poi ritornarci, in qualità di executive chef, nell’ottobre del 2010, arricchito da nuove esperienze. A soli 32 anni, raggiunge un importante traguardo conquistando la sua prima stella Michelin, a conferma della maturità raggiunta in termini professionali. Nel novembre 2015, con la ristrutturazione dell’Hotel Eden, Fabio Ciervo trova un nuovo slancio disegnando personalmente la cucina e seguendone la realizzazione in ogni sua fase, prima della riapertura dell’albergo nell’aprile 2017, dopo l’imponente restauro durato ben 17 mesi.

Dagli spaghetti cacio e pepe del Madagascar profumati ai boccioli di rosa, alla crema di ricci di mare, capasanta, curry e pepe nero, molti dei piatti più celebri di Fabio Ciervo rispecchiano l’evoluzione e la sperimentazione continua messa in atto dallo chef.  “Voglio condividere la Stella con l’intera brigata e il personale di sala che – spiega lo chef – ogni giorno con passione e impegno, regalano un’esperienza memorabile agli ospiti internazionali e nazionali. Renderò omaggio a questo prestigioso premio continuando a sperimentare nuove idee e a coltivare la mia passione per la cucina”.

 

 

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website