|  | 

Cibo News

Assaggiamo l’autunno in Val Venosta

Stampa Articolo

L’autunno è particolarmente goloso in Val Venosta che lentamente si tinge dei colori dell’autunno rivelando un fascino particolare. Tante le manifestazioni e gli eventi in questo periodo che offrono la scusa perfetta per organizzare, a chi ha ancora qualche giorno di ferie, una settimana o un weekend per scoprire questa Valle meravigliosa dell’Alto Adige.

Dopo i primi giorni dedicati alla Pera Pala e alle numerose specialità a base di quest’antica varietà di pera, è tempo di recarsi a Castelbello per la tipica degustazione dei Törggelen.

Dal 25 settembre al 30 novembre le cantine e le taverne tipiche (Buschenschank) aprono i loro portoni per l’assaggio del vino nuovo con il Törggelen. Sono semplici ma molto gustose le pietanze proposte: speck, “Schlutzkrapfen” (i ravioli a mezzaluna) e insalata, poi lo “Schlachtplatte” (un piatto a base di carne di maiale), crauti e canederli. Si completa il tutto con le caldarroste preparate sul fuoco con un’apposita padella di ferro. Il coronamento della serata avviene con i Bauernkrapfen (ravioli dolci fritti) con ripieno di papavero o marmellata di albicocche o di castagne.

L’ 8 ottobre, invece, a Burgusio, esattamente nella bellissima cornice di Castel Principe, si celebrano con una bella festa il malgaro e il casaro. Le 40 malghe, prevalentemente della Val Venosta, presentano al pubblico e ad una giuria i loro formaggi e ne attendono il giudizio. Un’ottima occasione per assaporare questi deliziosi formaggi preparati con il latte di mucche, capre e pecore che sono state in villeggiatura oltre i 2000 metri per tutta l’estate donando a questi prodotti un sapore davvero unico!

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website