|  |  | 

EVENTI In primo Piano

Roma festeggia miglior Gelatiere 2018

Stampa Articolo

Rosario Nicodemo, insieme ad Eugenio Morrone,  protagonisti di una degustazione dei loro migliori gusti presso la gelateria “Il Cannolo Siciliano”

Una coppia davvero incredibile detentrice di numerosi trofei e prestigiosi riconoscimenti. Al Sigep 2018 – la più grande Fiera del gelato artigianale del mondo che si è da poco conclusa a Rimini – Rosario Nicodemo, oltre al titolo di Gelatiere dell’anno, si è aggiudicato anche la gara “sorbetti dal mondo” con il gusto “cacummero” (corbezzolo e caviale di limone), mentre Eugenio Morrone ha ottenuto un ottimo premio con “piricellu zagaritano” (alla pera). Proprio i loro gusti vincenti sono stati al centro della degustazione che si è tenuta domenica 4 febbraio nella Capitale, presso la gelateria “Il cannolo siciliano” di via IV novembre 95/A.

Davanti ad una platea composta da giornalisti, food blogger ed esperti del settore, la magica coppia di maestri gelatieri ha anche proposto i due gusti vincenti con cui si sono classificati al primo e la secondo posto nel prestigioso “Trofeo eccellenza”: Rosario Nicodemo ha presentato “pittanchijusa” (o pitta ‘nchiusa) , un gusto ispirato al dolce tipico calabrese fatto con la crema e noci, uva, vin cotto, chiodi di garofano, cannella, scorza di mandarino ed una punta di liquore al mandarino; Eugenio Morrone si è invece esibito con il gusto “sapori di Zagarise” (mandorle tipiche del territorio e pere caramellate).

Eugenio Morrone è stato “Campione europeo 2016” e vincitore l’anno scorso del “Premio Eccellenza 2017”. Mentre Rosario Nicodemo, allievo di Eugenio Morrone, ha già nel suo palmarès il titolo di Campione al Festival del gelato artigianale 2017, oltre ad essere stato il vincitore della tappa di Valencia del Gelato Festival.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website