|  | 

itinerari enogastronomici

Padova, una città da scoprire…in barca

Stampa Articolo

Avete mai pensato di visitare Padova in barca? E’ stato da poco inaugurato il primo tour medievale per le vie d’acqua padovane. Un modo per conoscere la città del Santo da una prospettiva completamente diversa, scoprire gli angoli più nascosti e curiosi della località patavina e farsi sedurre dai sapori più autentici della tradizione veneta.

L’escursione lungo le mura cittadine dura mezza giornata con partenza dal molo del Bassanello a bordo della Padovanella, tradizionale barca veneta. Da qui si raggiunge un luogo ricco di mistero e di fascino: la Torre del Soccorso chiamata anche Torre del Diavolo o Torre del Boia per le terribili prigioni che avrebbe ospitato in passato. Ma è solo una leggenda. Antiche mappe, invece, attestano l’esistenza di un passaggio segreto, ancora da scoprire, che collega il torrione al castello. Immersa in un parco secolare nel centro di Padova, la torre è stata oggi trasformata in un prestigioso bed & breakfast con tre eleganti suite: Donatello, Giotto e Galileo, dai nomi di tre personaggi illustri che hanno contributo a far conoscere la città di Padova in Europa e nel mondo. Dalla riva del fiume, dove la barca è ormeggiata, si scende nei sotterranei per un’insolita degustazione in grotta: vini della cantina Massimago abbinati a formaggi e marmellate.

Infine, al Ristorante Ai Navigli per assaporare le creazioni culinarie di Elena Bernardi e dello chef Matteo Biancato. Il bistrot è molto curato e si può degustare un’ottima Gallina Padovana, oggi presidio Slow Food, cucinata secondo l’antica ricetta, ma anche raffinati piatti di pesce. Le porzioni vengono calibrate in base all’appetito del cliente che in questo modo ha l’opportunità di assaggiare più pietanze.

L’itinerario è ideale anche per due persone con un vogatore “alla veneta”, a bordo delle tradizionali barche padovane a remi.

Una volta scesi a terra, concedetevi un giro a piedi per la città. Da provare al Caffè Pedrocchi il caffè omonimo in tazza: caffè, panna, cacao e menta. Delizioso.

Info: www.padovaoriginale.it

a cura di Lina Pison

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Viaggi Gourmet Estate 2017: le Filippine, l’anello di fuoco del Pacifico

    Viaggi Gourmet Estate 2017: le Filippine, l’anello di fuoco del Pacifico

    Da Manila a Cebu, passando pei fondali marini di Bohol e le meraviglie culinarie di Puerto Princesa Lo Speciale Gourmet Estate 2017, disponibile nelle migliori edicole, vi guida allo scoperta delle Filippine, unico paese asiatico a maggioranza cristiana, caratterizzato all’incredibile ospitalità dei suoi abitanti. Il nostro viaggio inizia dalla capitale Manila, lungo strade caotiche e

  • Ciaspe e proposte gourmand sulle Dolomiti

    Ciaspe e proposte gourmand sulle Dolomiti

    Cosa c’è di meglio, dopo una giornata trascorsa sulla neve, di un bel fuoco scoppiettante e di una tazza di cioccolata calda? Per la stagione invernale, le Guide Alpine Avventura propongono alcuni tra i più affascinanti itinerari con le ciaspe. Per partecipare bastano un paio di scarponcini, vestiti invernali caldi e la voglia di sperimentare

  • Ille-Roif: l’agriturismo dei vostri sogni!

    Ille-Roif: l’agriturismo dei vostri sogni!

    Esiste un luogo magico, da sogno, a Fara in Sabina, in provincia di Rieti. Un posto dove fuggire per il fine settimana, alla ricerca di relax e del contatto con la natura. Una meta romantica per concedersi un po’ di tempo per stare insieme. Si chiama Ille-Roif, un agriturismo sui generis. Una struttura in mezzo

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website