|  | 

In primo Piano

Italia primo produttore gelato Ue

Stampa Articolo

Secondo Eurostat il nostro paese guida la classifica, seguono Germania e Francia. Intanto Rimini è pronta ad ospitare la finale mondiale del ‘Gelato World Tour’

Con 595 milioni di litri prodotti nel 2016, l’Italia è il primo produttore di gelato nell’Ue. Il nostro paese – rivela Eurostat – supera la Germania (515 mln) e la Francia (454 mln) per diventare il paese che rappresenta poco meno di un quinto (19%) della produzione Ue di gelati, ghiaccioli e sorbetti. Negli anni scorsi l’Italia risultava regolarmente seconda nelle quantità prodotte, dopo la Germania. Nel 2011 era terza e rincorreva la Francia. Dall’analisi condotta emerge come il gelato sia ormai un prodotto che si consuma in casa e durante tutto il corso dell’anno, non più esclusivamente nella stagione estiva, come avveniva in passato, anche se ovviamente, da giugno in poi, si registrano i picchi di vendita. Secondo il responsabile dell’Istituto del Gelato Italiano, “il merito va anche alle aziende che, con grande lungimiranza, sono riuscite ancora di più ad andare incontro alle esigenze reali dei consumatori, giocando su nuovi gusti, pack e formati, ma investendo sempre di più anche in quella ricerca di qualità e di ingredienti sempre migliori nell’ambito delle varie tipologie di gelato”. Alla luce di questi dati estremamente positivi, dall’8 al 10 settembre, Rimini è pronta a trasformarsi in una sorta di capitale internazionale del gelato, in vista della seconda edizione della finale mondiale del ‘Gelato World Tour’, ultimo atto di una manifestazione con 82 eventi andati in scena in 19 Paesi diversi. – La competizione itinerante punta a scegliere il ‘Miglior Gusto di Gelato al Mondo’, tra 36 finalisti provenienti da 4 continenti e 19 paesi diversi: Italia, Singapore, Libano, Australia, Slovenia, Argentina, Brasile, Germania, Olanda, Ungheria, Grecia, Canada, Cina , Stati Uniti, Austria, Colombia, Malesia, Taiwan e Giappone. La prima edizione del Gelato World Tour, inaugurata a Roma a marzo 2013 e terminata a Rimini a settembre 2014, si è conclusa con la vittoria del gusto ‘mandorla affogato’ di Sam e John Crowl della gelateria ‘Cow and the Moon’ di Sidney in Australia.

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Elmo debutta tra i vitigni autoctoni della Valpolicella

    Elmo debutta tra i vitigni autoctoni della Valpolicella

    Il nuovo vitigno scoperto da Cantina Valpantena è caratterizzato da grappoli particolarmente adatti all’appassimento Una nuova varietà a bacca rossa è stata scoperta da Cantina Valpantena Verona in un piccolo vigneto della Valdonega, area collinare che sovrasta il centro cittadino della città scaligera. Si tratta di un’uva dai grappoli spargoli ed acini scuri, ricchi di polifenoli

  • Bazzara chiama a raccolta il mondo del caffè

    Bazzara chiama a raccolta il mondo del caffè

    Cresce l’attesa per Trieste Coffee Expert: appuntamento fissato per il prossimo 7 ottobre, proprio in concomitanza con la storica “Barcolana” Un evento esclusivo, a numero chiuso, che ogni due anni riunisce i protagonisti del mondo del caffè italiano – dai manager agli amministratori delegati delle più grosse multinazionali, passando per esperti del settore e importanti

  • Emilia Romagna e Toscana, vendemmia anticipata

    Emilia Romagna e Toscana, vendemmia anticipata

    Le due grandi regioni del vino affrontano i problemi legati al caldo straordinario delle ultime settimane. Previsto un calo di produzione tra che oscilla tra il 20 e il 30% Come stiamo documentando ormai da giorni, il caldo straordinario e la conseguente siccità stanno influenzando in modo imprevisto una vendemmia che, proprio in queste ragioni,

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website