|  | 

Pasticcerie&Bar

Il Gelato italiano

Stampa Articolo

Dal sorbetto al gelato artigianale, ripercorriamo le origini di questa prelibatezza che tutto il mondo ci invidia

Con l’arrivo della bella stagione, torna alla ribalta uno dei dolci tipici della tradizione italiana: il gelato. In realtà, il consumo di questo prodotto così amato da tuti, avviene ormai durante tutto il corso dell’anno e non conosce stagionalità. Merito anche delle numerose varianti che fanno bella mostra di sé all’interno delle varie gelaterie che, da nord a sud, popolano il nostro paese.

Le origini di questa prelibatezza, oggetto di controversia da parecchi anni, risalgono alla dominazione araba in Sicilia, a cui va il merito di aver importato nell’isola, la coltura della canna da zucchero  e dei limoni che, unitamente al sale e alla neve dell’Etna, sono alla base della nascita del sorbetto: non si tratta ancora di gelato, dal quale si differenzia per l’assenza di latte, ma la strada è ormai tracciata. Il passo successivo si compie in Toscana: merito dell’architetto Bernardo Buontalenti che, in occasione della visita di una delegazione spagnola a Firenze, fa preparare una sorta di crema ghiacciata, caratterizzata da un sistema di raffreddamento di sua invenzione. Un secolo dopo è ancora la Sicilia protagonista: l’invenzione del gelato come lo conosciamo oggi è infatti da attribuire ad una figura dal nome ambiguo, Procopio Cutò, che perfeziona i precedenti metodi di produzione.

Nel 1686 apre a Parigi  il Café Procope, dove veniva servita una grande varietà di gelati, ricevendo dal Re Sole la “patente” esclusiva per la loro fabbricazione. Nel 1700 il gelato spopola tra te corti europee e i caffè delle principali capitali ma, a causa del costo ancora elevato, rimane alla portata di una ristretta èlite.

La sua diffusione su ampia scala inizia nel 1770, e anche qui il protagonista è un italiano: il genovese Giovanni Bosio apre a New York la prima gelateria italiana artigianale. Il successo è straordinario, tanto che oltreoceano iniziano poco dopo i primi processi di industrializzazione del prodotto. Mentre negli Usa si aprono le prime fabbriche, il gelato confezionato arriva in Italia solo durante il secondo dopoguerra, con la nascita del mitico mattarello ideato dal celebre Angelo Motta.

Tornando ai giorni nostri, oggi si contano oltre 600 gusti, per un prodotto che, secondo gli esperti, è in continua evoluzione. Staremo a vedere, ma una cosa è certa: il gelato, insieme alla pasta e alla pizza, rappresenta uno dei simboli di quel sapere gastronomico che tutto il mondo ci invidia.

Lorenzo Martorana

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Scoops la gelateria biologica e km0 nel cuore di Milano

    Scoops la gelateria biologica e km0 nel cuore di Milano

    Dalla passione di un gruppo di amici per il gelato nasce Scoops, gelateria con certificazione biologica con poco più di un anno di attività. Scoops si trova a Milano, in Largo Murani, 5 (zona Città Studi – Politecnico) e nasce come laboratorio di produzione, dove il gelato si estrae, come si faceva una volta, con il bastone.

  • Le macaron Glacè sbarca a Roma

    Le macaron Glacè sbarca a Roma

    Per chi ancora non conosce questo dolce prelibato, il preferito dalla famosa regina di Francia Maria Antonietta (e purtoppo ho scoperto che ancora qualcuno c’è) con cui imbandiva i suoi salottini nelle sfarzose feste a Versailles, è d’obbligo assaggiare la novità dell’estate 2016: Le Macaron Glacè! Ovvero il macaron gelato… Due importanti realtà della scena

  • KoSìdolce, la Pasticceria che piace anche ai vegani

    KoSìdolce, la Pasticceria che piace anche ai vegani

    Simone e Katiuscia si sono incontrati in Svizzera mentre lui era chef presso un ristorante stellato e lei era una Pasticcera quasi per caso. Mentre Simone approfondisce e affina le basi della pasticceria i due si innamorano e in quel momento assieme alla loro passione sboccia quella per un progetto di vita condiviso: la Pasticceria

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website