|  | 

VINI & OLI

Guida Flos Olei 2018: Frantoio Bonamini nella top 20

Stampa Articolo

La storica azienda veronese ottiene il prestigioso riconoscimento nella categoria oli fruttati, grazie al suo Valpolicella DOP

Un manifesto autorevole ed allo stesso tempo attento alle innovazioni del mercato olivicolo-oleario, grazie all’esperienza maturata da Marco Oreggia, curatore ed editore del volume, nonché coordinatore del team di esperti assaggiatori che ha selezionato oli provenienti da ben 51 Paesi a livello mondiale.

Flos Olei, celebre Guida dedicata al mondo dell’extravergine d’oliva, ha premiato nuovamente l’olio Veneto Valpolicella DOP, inserendolo nella top 20 dei migliori oli a livello mondiale nella Guida 2018.

Il riconoscimento rappresenta un altro grande successo per il Frantoio Bonamini, storica azienda veronese che ha nella qualità e nel rispetto del territorio i suoi principali punti di forza. “L’assegnazione dei premi che compongono la ‘The Best’ – spiega Marco Oreggia – non è tanto subordinata ai valori organolettici degli oli, ma tiene conto piuttosto della costanza qualitativa di ogni realtà produttrice nel corso degli anni e del valore aggiunto che questa apporta al territorio in cui si colloca. Attraverso la ‘The Best’ attribuiamo dei ‘premi qualità’ a una rosa di aziende che hanno brillato per un’ottimizzazione della filiera produttiva”.

Frantoio Bonamini era stato già scelto dalla rinomata guida nel 2011, 2012, 2013, 2014 e 2017. Il pluripremiato olio Veneto Valpolicella DOP ha visto riconosciute quest’anno le caratteristiche che lo distinguono nella categoria degli oli fruttati leggeri: giallo dorato intenso con nuance verdoline, complesso e fine al naso con ampia carica vegetale, il Valpolicella DOP ben si sposa con i palati più delicati, oltre ad essere ideale per un uso quotidiano. Non solo, dunque, un prodotto di successo della tradizione italiana, ma anche un’esperienza emozionale ricca di tonalità che celebra un territorio unico, come quello della Val d’Illasi. “Siamo profondamente onorati ed orgogliosi di esser stati nuovamente insigniti di un riconoscimento dal così alto valore nel nostro settore”, ha dichiarato Giancarlo Bonamini, titolare di Frantoio Bonamini. “La nostra azienda ha da sempre avuto a cuore la continua ricerca dell’eccellenza nella produzione, nel rispetto delle radici e della valorizzazione della nostra terra. Questo premio per noi è un’importante spinta per continuare a perseguire i nostri valori e la nostra filosofia aziendale”.La cerimonia di consegna del premio si terrà a Roma il 9 dicembre, presso l’hotel Westin Excelsior, nell’elegante cornice di via Vittorio Veneto.

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Tiros di Siddura fra i migliori cento vini al mondo

    Tiros di Siddura fra i migliori cento vini al mondo

    Altre tre cantine italiane hanno raggiunto i vertici della classifica al “World Rankings of Wines & Spirits report”, una sorta di ‘mondiale del vino’ Un vino sardo tra le migliori cento etichette del mondo. Si

  • Al Forte di Bard il meglio dei vini d’alta quota

    Al Forte di Bard il meglio dei vini d’alta quota

    Il 25 e 26 novembre la viticoltura di montagna torna protagonista con la seconda edizione di ‘Vins Extrêmes’ Una vetrina a livello nazionale e internazionale per i produttori, nell’ottica di una valorizzazione integrata tra territori

  • Vino, Tenute Delogu alla conquista degli Usa

    Vino, Tenute Delogu alla conquista degli Usa

    L’obiettivo a medio termine è di triplicare la produzione per raggiungere quota 300mila bottiglie. La strategia? internazionalizzare l’offerta aumentando gli scambi con i marcati esteri Vermentino, Cannonau e Cagnulari, queste le “carte” vincenti messe sul

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website