|  | 

TURISMO

Garda Trentino, vivere il periodo di Natale fra mercatini, piatti tipici trentini e la Casa di Babbo Natale

Stampa Articolo

Stephanie Ott
Il Garda Trentino si prepara alla stagione più affascinante e magica dell’anno: i tradizionali Mercatini di Natale, la Casa di Babbo Natale, l’Accademia degli Elfi ed il villaggio enogastronomico Di Gusto in Gusto sono solo alcune delle iniziative che anche quest’anno trasformano tutto il territorio in una destinazione da non perdere.
Ogni stagione ha il suo charme: la primavera trasforma le montagne in uno spettacolo naturale, dove godersi lunghe passeggiate e arrampicate. I mesi caldi invitano gli amanti dello sport e della vita all’aria aperta con ospitalità ad alto livello e tante attività attraenti per tutta la famiglia. Ma è il periodo invernale che svela la vera bellezza di questo territorio: in un raggio di soli 15 chilometri viviamo la favolo che ci attira da quando siamo piccoli. Si comincia con i tradizionali Mercatini di Natale di Arco e il mercatino nel Borgo Medievale di Canale di Tenno. Da non perdere gli eventi nella Casa di Babbo Natale con l’Accademia degli Elfi, dov’è addirittura possibile diventare Elfo qualificato, aiutando Babbo Natale con tutta l’organizzazione pre-natalizia. Ci saranno tanti appuntamenti, spettacoli per grandi e piccoli, delizie enogastronomiche tipiche del Trentino, giochi e letture in un contesto natalizio con molti profumi, luci, canti ed un’atmosfera che ci riscalda il cuore.

Il mercatino di Natale ad Arco: strade addobbate fra il Lago e la Montagna
Dal 17 novembre al 7 gennaio ad Arco, nel cuore del Garda Trentino, si possono assaggiare prodotti tipici locali, aspirare il profumo di cannella che proviene dai biscotti appena sfornati, oppure passeggiare fra le casette in legno che illuminano tutto il centro storico e offrono prodotti locali da assaggiare e regali da fare per tutta la famiglia. Ci troviamo in uno dei posti più suggestivi del Trentino. Proprio gli Asburgo venivano qui nella loro residenza personale per le vacanze. Per questo si trovano ancora oggi, in tutte le cassette di legno, lo spirito e la passione di un artigiano, l’amore per il territorio e per il prodotto di un agricoltore ed infine i grandi sogni di un artista. Tutto questo è Arco, che si presenta in questo periodo dell’anno magico e pieno di scoperte attraverso una fiaba luminosa che non racchiude solo l’atmosfera natalizia ma anche e soprattutto la storia della città e del suo castello. Infatti, dal 26 dicembre al 7 gennaio saranno previste tre proiezioni al giorno sui palazzi storici di Arco, una narrazione con effetti luminosi che racconta la storia della città. E per gli ospiti più piccoli ci saranno altre sorprese come la Fattoria deli animali, il Trenino di Natale ed il Presepe in strada.

Mercatino di Canale di Tenno, uno dei borghi più belli d’Italia
Un antico paese medievale, appartenente all’elenco dei Borghi più belli d’Italia, con massicce case in pietra e piccoli vicoli e cortili. Le bancarelle colorate, piene di prodotti tipici locali ed altri oggetti artigianali, si trovano nelle cantine dell’antico borgo dal 25 novembre al 17 dicembre. La lunga tradizione si rispecchia anche nella cucina, con sapori autentici da questa parte del Trentino come il piatto tipico che nasce nel 1500, la “carne salada e fasoi”. Quest’anno ci sarà una tappa in più da non perdere, la mostra “Scolpire la fede” nella chiesetta di San Giovanni Battista a Calvola (dal 25 novembre, il 3 dicembre ci sarà l’inaugurazione con l’incontro con gli artisti). Infine per vivere la magia di Natale ci sarà il corteo dei pastori, un appuntamento storico la sera della Vigilia con pastori e zampognari con i loro abiti tipici, che accompagnano la Sacra Famiglia alla messa di Mezzanotte suonando motivi natalizi tradizionali, e infine il Presepe vivente il 26 dicembre all’interno del borgo.

Il sogno di ogni bambino – lavorare nella Casa di Babbo Natale
Prima della Vigilia ci sono tanti lavoretti da fare, dallo smistamento delle letterine fino alla spedizione dei pacchi. La sua casa sul lago si trova all’interno della sontuosa Rocca a Riva del Garda, rivestita di calde luci in occasione delle festività. Un luogo veramente speciale e incantato, dove i bambini si divertiranno fra piccoli lavori, attività e delizie gastronomiche preparate da Natalina. Nell’Officina degli Elfi troviamo un angoletto per farsi truccare e indossare vestiti natalizi. E chi non vuole incontrare di persona Babbo Natale ed assaggiare le sue sfiziose merende piene di cioccolato?

Una passeggiata alla scoperta dei sapori tipici trentini nel villaggio “Di Gusto in Gusto”
Dal 2 dicembre al 7 gennaio si potranno scoprire e degustare i profumi ed i sapori tipici del Trentino. A Riva del Garda, tra Piazza Battisti e Piazza Garibaldi, si potranno assaggiare e acquistare al Villaggio di Natale “Di Gusto in Gusto” i migliori prodotti del territorio. Il periodo natalizio offre anche una buona possibilità per conoscere i Ristoranti del Garda Trentino. Tanti hanno scelto di partecipare al progetto Vacanze con Gusto, garantendo la qualità del prodotto di provenienza locale e trentina. I piatti vengono preparati dagli chef rispettando ricette tipiche del territorio. Una festa piena di profumi e sapori conosciuto e nuovi con prodotti provenienti da una vegetazione tipica dell’area mediterranea.

Garda Trentino X-Mas Bus vi porta ovunque
Tutti gli eventi invernali si concentreranno in un raggio di 15 chilometri, ed è proprio per questo che da quest’anno ci sarà la grande novità della navetta di Natale che collega tutte le località del territorio dove si svolgono i mercatini di Natale, le mostre e altri eventi con più corse al giorno a disposizione degli ospiti. L’Xmas Bus consente di lasciare la macchina e godersi una giornata in tranquillità e serenità, godendosi l’atmosfera natalizia fra il Lago e la montagna.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website