|  |  | 

FOOD Ricette

E’ stellato e inimitabile, adatto ad ogni occasione: è lo Speck dell’ Alto Adige

Stampa Articolo

Per i grandi chef è un ingrediente “stellato”, per gli intenditori l’ “inimitabile”, per tutti noi è semplicemente perfetto per ogni occasione: è lo Speck Alto Adige a Marchio IGP, uno dei prodotti più gustosi e incredibilmente versatili in cucina.

Dai tradizionali canederli altoatesini alle ricette gourmet, dagli antipasti veloci alle ultime tendenze street food: lo Speck Alto Adige IGP è quell’ingrediente che sa ispirare in cucina creando inaspettate e gustose armonie di sapori.
Ciò che rende lo Speck Alto Adige IGP unico e inconfondibile è il particolare clima dell’Alto Adige dove la cultura mediterranea incontra i paesaggi alpini e l’atmosfera di montagna con tanto sole e aria pura.

Dal sapore speziato e delicatamente affumicato, esso porta con sé la tecnica della stagionatura mediterranea all’aria fresca e quella tipicamente nordica dell’affumicatura. E’ qui che il segreto del sapore dello Speck Alto Adige IGP si perde nel tempo, nelle antiche ricette di famiglia tramandate di generazione in generazione.
In cucina, si sa, l’ispirazione è tutto. Speck Alto Adige IGP, con il suo sapore deciso e dolce al tempo stesso, saprà dare il giusto carattere a tutte le vostre creazioni. Un ingrediente sfizioso che darà un inconfondibile sapore all’hamburger allo Speck IGP e al carpaccio di cavolo rapa con Speck IGP e parmigiano.
Insomma, ricette fresche e veloci perfette per la bella stagione in arrivo.
Unico e inimitabile, lo Speck Alto Adige IGP farà uscire lo chef che è in ognuno di voi.

Proponiamo oggi una ricetta sfiziosa e veloce: Hamburger allo Speck Alto Adige IGP

Portata: secondi
Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 30 min – 1 h
Tradizionale/moderna: moderna

Ingredienti per 2 persone:
2 panini per hamburger
400 g spalla di manzo macinata
½ cipolla
sale
pepe
paprika
50 g pane per canederli
2 uova
400 g Speck Alto Adige IGP, tagliato a fettine sottili
1 lattuga
50 g rafano
2 pomodori

Preparazione
Mescolare la carne tritata con la cipolla, il pane, le uova, il sale, il pepe e la paprika.
Con l’impasto ottenuto formare gli hamburger, avvolgerli con le fette di speck e cuocerli in padella da entrambi i lati. A cottura terminata, lasciar riposare per qualche momento.
Tagliare a metà i panini per hamburger e scaldarli sulla parte interna.
Spennellare con il rafano e riempire con l’hamburger allo speck, i pomodori, l’insalata e altre fettine di speck.

Per lasciarsi ispirare da tante altre ricette visita: www.speck.it

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Pasqua da leccarsi i baffi: i piatti più buoni d’Italia da Nord a Sud

    Pasqua da leccarsi i baffi: i piatti più buoni d’Italia da Nord a Sud

    Se ogni scusa è buona per leccarsi i baffi, quella della Settimana Santa è certamente la migliore. Ogni anno, per l’occasione, si assiste a un dispiegarsi di tradizioni gastronomiche che, da Nord a Sud, incantano il palato degli italiani. Tradizioni che variano da regione a regione, dando alla festa sfaccettature differenti e tutte da assaporare.

  • Scegli Giraudi per una Pasqua ricca di sorprese

    Scegli Giraudi per una Pasqua ricca di sorprese

    E’ una Pasqua ricca di sorprese quella proposta da Giraudi, azienda storica piemontese guidata da Giacomo Boidi, pluri-premiato maestro dell’arte del cioccolato! Per la Pasqua 2017 Giacomo Boidi ha infatti ideato una collezione di Uova sorprendenti e di altissima qualità, nelle quali il famoso cioccolato Giraudi – realizzato esclusivamente con il più pregiato cacao dell’America

  • Chi sono i vincitori del Premio MangiaeBevi 2017

    Chi sono i vincitori del Premio MangiaeBevi 2017

    Si è tenuta il 27 marzo scorso a Roma presso il Teatro Parioli la prima edizione del Premio MangiaeBevi 2017 – Le Eccellenze di Roma e del Lazio, definito da alcuni l’ “Oscar della Ristorazione”. Sono stati numerosi i premi assegnati, 32 conferiti alle “attività di ristorazione”, 9 ai “professionisti della ristorazione”, 22 attestati di

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website