|  | 

Degustazioni

Cucunci, lo Chardonnay dell’estate made in Sicilia

Stampa Articolo
Frizzante, aromatico, fresco e minerale. Così si presenta all’assaggio Cucunci, il vino firmato Barone Montalto.

Un prodotto in cui si ritrova l’autentica anima siciliana, come racconta già il nome. Cucunci è infatti la pianta del cappero, un arbusto che vive in luoghi difficili, con pochissima presenza d’acqua.

Una pianta dal carattere forte e selvaggio, simbolo della sapiente selezione delle uve e della vinificazione rispettosa delle caratteristiche naturali dei vitigni che Barone Montalto applica in ogni vino della propria produzione.

Cucunci è un vino frizzante da uve 100% Chardonnay. Ideale come aperitivo, è perfetto con antipasti di mare o di verdure, grigliate di pesce e tartare, panzanella con piselli e alici marinate.

cucunci-barone-montalto

Vino frizzante aromatico e piacevole, presenta un’acidità fresca e un aroma di frutti gialli e mela verde. La sua rinfrescante mineralità regala una sfumatura finale molto piacevole e prolungata. Si consiglia di servirlo a 10°- 12° C.

Tags

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Sinefinis, la Ribolla senza frontiere

    Sinefinis, la Ribolla senza frontiere

    Se è vero che l’amore non conosce frontiere, quello per il vino è in grado addirittura di unire due Paesi. A pochi passi dalla Piazza della Transalpina di Nova Gorica, l’unica al mondo tagliata in due da un confine di Stato dove si può provare l’emozione di stare con un piede in Italia ed uno

  • Eventi e degustazioni, i vini dai luoghi più estremi del mondo

    Eventi e degustazioni, i vini dai luoghi più estremi del mondo

    Avete mai bevuto un vino affinato in anfora? E quello prodotto con le uve della vigna più profonda del mondo nel cuore della Venezia Nativa o del vigneto più alto d’Europa a Cortina, meta vip per eccellenza? Se siete amanti del nettare di Bacco o semplicemente degli inguaribili curiosi e volete provare dei vini rari,

  • Malvasia 2015, Azienda agricola Tiare di Dolegna del Collio

    Malvasia 2015, Azienda agricola Tiare di Dolegna del Collio

    Medaglia d’Oro alla Malvasia 2015 dell’azienda agricola Tiare di Dolegna del Collio, in Friuli durante il Concorso “Vinistra – Mondo delle Malvasie 2016”che si è svolto a Porec, in Slovenia e che ha attirato migliaia di addetti al lavoro e appassionati. La giuria, presieduta dalla londinese Caroline Gilby, che vanta l’esclusivo titolo di Master of

  • Montefalco Rosso, Cantina Di Filippo

    Montefalco Rosso, Cantina Di Filippo

    Nell’affascinante contesto umbro di Cannara (borgo famoso per le sue cipolle) due generazioni di viticoltori hanno dedicato alla terra il loro lavoro, rivolto totalmente al rispetto della natura allevando viti in biologico e biodinamico. Siamo nella Cantina Di Filippo, dove grazie a questo lavoro dai vigneti è possibile ottenere uve di qualità. Basse rese, una corretta gestione delle

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website