|  | 

FOOD

Cibi pazzi o junk food?

Stampa Articolo

Vi ricordate gli esperimenti folli del junk food, fatti di panini Lego e sushi al Kit Kat? (vai all’articolo) Beh, il fenomeno sembra proprio non arrestarsi ma, al contrario, incrementarsi. Nonostante le tante tendenze degli ultimi tempi a mangiare sano, lo junk food continua a far scalpore e non cede il passo al bio, tra i cibi disgustosi e quelli solo molto particolari e stravaganti. The Fork li ha definiti “pazzi” e ci ha suggerito alcune novità.

SUSHI CAKE
 Quanti di voi hanno inorridito? Ma in realtà la Sushi Cake non è altro che un grosso sushi a forma di torta. Un po’ come gustarlo a fette. E’ una ricetta tipica dei ristoranti di Osaka. In Giappone si serve quadrata mentre noi l’abbiamo adattata alla forma tipica delle torte. Lo stesso principio vale per il sushi burger.
SALAD CAKE
 Sembra che in Giappone vadano molto di moda questi finti dessert fatti di verdure, formaggi o tofu. Queste torte vegetali portano la firma della food stylist Mituki Moriyasu.

CANNOLI AL BACON
 Qui di finto non c’è proprio niente! E’ un vero e proprio esperimento di junk food bello e buono! Dolce e salato insieme. Una versione agrodolce del tipico dessert siciliano: pancetta arrotolata e resa croccante al forno, farcita con ricotta, vaniglia, lime e riccioli di cioccolato.
PANE ARCOBALENO
 Per i più stravaganti c’è il pane arcobaleno, allegro, vivace, sicuramente insolito. Le parti colorate sono ottenute miscelando impasti aromatizzati con vari ingredienti naturali (non coloranti chimici).
GELATO AL TARTUFO
 Per finire c’è il gelato al tartufo. Ha anche un nome: Black Diamond ed è proposto dallo Scoopi Cafè di Dubai al modico prezzo di 820 dollari a pallina. Avete capito bene. Ma a giustificarne – in parte- il prezzo c’è il fatto che venga ornato con scaglie d’oro 23 carati – commestibili – e servito in coppette firmate Versace.

a cura di Martina Bortolotti

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • La pesca del tonno a Favignana: mito o realtà ancora possibile?

    La pesca del tonno a Favignana: mito o realtà ancora possibile?

    Venerdì 21 luglio, la “Farfalla delle Egadi” ospiterà nella sua storica Tonnara un importante convegno sull’avvio di una pesca ecosostenibile e sul valore di quest’ultima sotto il profilo turistico. L’ultima, vera mattanza di Favignana si è svolta negli anni ’70. Da allora, l’antica arte di pesca del tonno rosso è andata disperdendosi, ma si è

  • Street Food e cucina salentina: una nuova proposta a Lecce

    Street Food e cucina salentina: una nuova proposta a Lecce

    Con l’apertura di ‘Mamma Elvira Alla Scisa’, la cucina tradizionale pugliese incontra lo street food di qualità Una paninoteca e cucina da asporto che utilizza unicamente ingredienti tipici dell’eccellenza pugliese, rivisitati in un’ottica di cibo da strada. Una soluzione comoda, semplice e veloce per chi è di passaggio in centro storico e non vuole rinunciare

  • Vergnano forma i nuovi ‘sommerlier del caffè’.

    Vergnano forma i nuovi ‘sommerlier del caffè’.

    L’Accademia della torrefazione torinese è la prima in Italia ad ottenere la certificazione della Specialty Coffee Association Importante riconoscimento per Vergnano: l’Accademia della torrefazione torinese, prima in Italia, ha ottenuto la certificazione della Specialty Coffee Association (Sca), l’organizzazione che certifica a livello internazionale gli standard qualitativi in termini di formazione nel mondo del caffè. Un

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website