|  | 

VINI & OLI

Cantina Tramin presenta la Notte degli Aromi

Stampa Articolo

Sabato 12 agosto la Casa del Gewürztraminer ospita una serata aperta al pubblico con degustazione vini e ristorante all’aperto

Una grande festa dei sapori sotto il cielo di Termeno, in provincia di Bolzano, attraverso una proposta di specialità gastronomiche e una selezione di vini abbinati ad ogni piatto, con un ristorante in grado di offrire un menu speciale preparato con prodotti di mare e di montagna. Sabato 12 agosto dalle 18 alle 24, la Cantina Tramin apre le proprie porte al pubblico con Notte degli Aromi. Protagonista assoluta dell’evento sarà laCasa del Gewürztraminer che, per l’occasione, propone una degustazione delle sue etichette più prestigiose, abbinate ad un piatto in grado di esaltarne le qualità: Moriz Pinot Bianco 2016 con insalata di pesce di mare con funghi, mela e chips di polenta; Blauburgunder Pinot Nero 2016 con tartare di vitello, mela Kanzi e pane integrale; Selida Gewürztraminer 2016 con gnocchetti di patate con gamberi, verdura e salsa piccante; Schiava Freisinger 2016 con ravioli di farro ripieni all`anatra su funghi misti; Pepi Sauvignon 2016 con salmone Alaska su crema di piselli, olio alla menta e patate croccanti; Cuvée Cabernet-Merlot Rungg 2015 con medaglione di cervo con nocciole, crema di sedano e frutti di bosco e per finire Roen Gewürztraminer vendemmia tardiva 2015 con Strudel di mela, mousse alla panna agra, cioccolato e uva secca al rum. Ad accompagnare la serata musica Jazz/Soul con Jenni Williams & The Experince, dal tramonto a mezzanotte. Il costo di partecipazione è di 9,50 euro a piatto, compreso l’abbinamento con il vino degustato; 6 euro senza vino. Sarà inoltre possibile degustare tutti i vini della cantina al costo del singolo calice.

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Tiros di Siddura fra i migliori cento vini al mondo

    Tiros di Siddura fra i migliori cento vini al mondo

    Altre tre cantine italiane hanno raggiunto i vertici della classifica al “World Rankings of Wines & Spirits report”, una sorta di ‘mondiale del vino’ Un vino sardo tra le migliori cento etichette del mondo. Si

  • Al Forte di Bard il meglio dei vini d’alta quota

    Al Forte di Bard il meglio dei vini d’alta quota

    Il 25 e 26 novembre la viticoltura di montagna torna protagonista con la seconda edizione di ‘Vins Extrêmes’ Una vetrina a livello nazionale e internazionale per i produttori, nell’ottica di una valorizzazione integrata tra territori

  • Vino, Tenute Delogu alla conquista degli Usa

    Vino, Tenute Delogu alla conquista degli Usa

    L’obiettivo a medio termine è di triplicare la produzione per raggiungere quota 300mila bottiglie. La strategia? internazionalizzare l’offerta aumentando gli scambi con i marcati esteri Vermentino, Cannonau e Cagnulari, queste le “carte” vincenti messe sul

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website