|  |  | 

CONSIGLIATI DI VIE DEL GUSTO Hospitality

Aqua Dome: ecco la nuova Area Family

Stampa Articolo

All’interno dell’hotel che ospita le terme più innovative delle Alpi nasce un parco giochi dedicato ai più piccoli, mentre per gli adulti ben 2 mila metri quadri di raffinato benessere, tra saune, bagni turchi e spazi relax

Nuove piscine, nuovi spazi gioco e nuovi angoli relax per i genitori: una serie di elementi creati per rendere ancora più divertente la vacanza termale di grandi e bambini. Un simpatico ranocchio, di nome “Capitan Aquaki”, dà il benvenuto a tutta la famiglia, alla scoperta della nuova grande area dell’hotel Aqua Dome, al cui interno si trova il parco divertimento acquatico attrezzato con spruzzi e giochi d’acqua per i bambini, come lo scivolo a imbuto “BodyBowl”, dove un piccolo vortice “inghiotte” tutto e porta verso l’uscita, nell’acqua tiepida. I più coraggiosi, invece, possono attraversare il gigante scivolo a tubo con effetti divertenti come Sound e Led Show.

Tutti i giorni dalle 11 alle 18, il team di animazione qualificato si occupa dell’area gioco “asciutta”. Qui i bambini dai 3 ai 10 anni hanno a disposizione una parete d’arrampicata e tanti altri giochi .

E quando i bimbi sono impegnati con gli animatori, i genitori si rilassano nella grandissima oasi del benessere, distesi nei comodi lettini, sovrastati dallo splendido panorama alpino che si apre dietro le grandissime vetrate.

Oltre all’area speciale dedicata alle famiglie, i bambini hanno a disposizione tutte le terme per assaporare lunghi bagni tiepidi, anche all’esterno. Idromassaggi, vasche con acqua salina, vasche con acqua sulfurea, il divertente “torrente termale” (alcuni potenti getti creano una leggera corrente che “trasporta” i bagnanti di tutte le età) e la piscina esterna sportiva sono a disposizione per il divertimento di tutta la famiglia.

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • ‘Unico Milano’ lancia il nuovo menu autunnale

    ‘Unico Milano’ lancia il nuovo menu autunnale

    Numerose le proposte degustazione messe a punto dallo chef Fabrizio Ferrari, con il prezioso contributo del sous chef Marcello Baratella: dai piatti dedicati al capoluogo meneghino, alla mousse di cioccolato alla mandorla con interno liquido

  • Bioesserì protagonista negli USA

    Bioesserì protagonista negli USA

    Il concept restaurant biologico nato a Palermo sarà tra gli spunti più interessanti del prossimo “Identità Chicago”, dove tra pizza e innovazione porterà un soffio di Sicilia In quella che i suoi stessi abitanti definiscono

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website